Menu

Questo weekend il motomondiale si sposta a San Marino. Sul circuito di Misano correrà, infatti, il nostro campione Enea Bastianini che cercherà di dar filo da torcere agli avversari in questa sfida d’inizio settembre.

Dopo il rinvio della gara del 26 agosto sulla pista di Silverstone, a causa dell’incessante pioggia che ha sorpreso team e spettatori, i piloti delle diverse categorie sono pronti a darsi battaglia sul suolo italiano.

Un fine settimana molto atteso, quindi, quello che si prospetta per il nostro asso delle due ruote in questo ultimo terzo di Motomodiale. La stagione è ormai nel vivo e restano ancora alcune preziose occasioni per guadagnare punti e salire in classifica.

Il circuito di Misano Adriatico prevede un tracciato lungo 4,226 km e ben 16 curve. Già a partire dalla prima, la staccata deve essere aggressiva e si deve prestare attenzione a non perdere l’anteriore. Una volta arrivati al Curvone, il più difficile dell’intero giro di pista, i piloti devono mantenere l’accelerazione con moto inclinata. Un punto, quindi, questo che richiede davvero molta abilità, oltre a testare la conoscenza che ogni pilota deve avere della propria moto.

Questa pista, poi, mette a dura prova i freni, utilizzati per 30 secondi a giro. Un circuito davvero adrenalinico quindi e molto caro a Bastianini che su questo asfalto ha conquistato la prima vittoria della propria carriera.

Nel frattempo Manuel Pagliani si sta preparando per la prossima gara, prevista sul Circuito di Jerez il 30 settembre. Un mese intenso in questa fine d’estate per i due campioni di casa Garbelotto che stanno regalando a tutti noi tante soddisfazioni. Ma i weekend all’insegna delle due ruote non sono ancora finiti e gli allenamenti a tutta velocità per i nostri due giovani talenti continuano ad essere intensi.

Tutto ancora in ballo quindi per Bastianini e Pagliani nell’ultima parte della stagione 2018 e noi di Garbelotto anche durante i prossimi weekend faremo il tifo per loro.

Ma per il momento riviera romagnola e a tutto gas!