Menu

La scelta della finitura è molto soggettiva, dipende dal risultato estetico e dalle sensazioni che si vogliono ottenere dal proprio parquet. La finitura ad olio dona al pavimento in legno un effetto di grande naturalità, mentre quella a vernice valorizza le tonalità e i cromatismi dei tessuti legnosi.

Il parquet con finitura ad olio lascia la superficie del legno naturale, rendendo l’aspetto del parquet molto “caldo” e “vivo”. Se il parquet viene strisciato si può  procedere, anche localmente, alla stesura  di cera protettiva per ripristinarlo. Si consiglia di nutrire il pavimento oliato con la cera protettiva almeno una volta all’anno, in modo da mantenere un effetto del pavimento sempre naturale.

Il parquet con finitura a vernice si pulisce in modo semplice, non si vedono impronte di scarpe, se cadono gocce di acqua, sugo o altro non restano né macchie né aloni, se rimossi in breve tempo.