Torna il Made in Italy Day, torna lo sconto sugli ordini

5 dicembre

made in italy parquet

Il Made in Italy è un marchio che negli anni ha fatto la fortuna di moltissime aziende che lavorano con l’estero, ma in questo periodo di crisi è anche un valore che ha bisogno di grande tutela affinché possa rimanere una garanzia di qualità per il cliente finale.

Anche quest’anno, quindi, L’ Istituto Tutela Produttori Italiani ha fissato nel 14 dicembre il Made in Italy day, e anche noi abbiamo deciso di festeggiarlo omaggiandovi di un ulteriore sconto riservato a chi, tra i nostri clienti, concluderà ordini dal 12 al 15 dicembre 2014 compresi.

Il Made in Italy Day è un giorno importante per tutti i produttori sensibili a questo argomento, proprio come noi di Garbelotto e Master Floor, che vuole invitare alla riflessione sul valore del vero 100% Made in Italy come eccellenza del nostro Paese.

In questo periodo di crisi, infatti, nel mercato vengono introdotti prodotti di importazione di dubbia qualità, realizzati con materiali che possono anche portare a rischi per la salute. Tutto questo è spesso dovuto a costi di lavorazione in Italia troppo alti, ad una corsa al profitto a discapito di qualità e professionalità che a lungo andare impoverisce l’intero comparto, soprattutto ai produttori che invece mantengono alti gli standard qualitativi e continuano a produrre in Italia.

Per promuovere questa giornata abbiamo deciso di applicare a tutti i nostri Clienti un ulteriore sconto del 3% sugli ordini che riceveremo i giorni 12, 13, 14 e 15 dicembre 2014 (farà fede la data di ricezione dei documenti e la promozione non è valida per ordini con prezzi netti o scontistiche particolari).

“Noi da sempre, con grandi sforzi e con grandi sacrifici, abbiamo mantenuto tutte le fasi della produzione, dalla ricerca alla finitura della superficie, in Italia – dice l’A.D. di Garbelotto e Master Floor Renza Altoè Garbelotto – e questo ci ha dato modo di creare un indotto importante nel nostro territorio e quindi di assumere maestranze locali.”

Per salvaguardare il Made in Italy e sottolineare la necessità di una normativa certa in questo settore è nata anche una petizione pubblica on line, che vi invitiamo infine a firmare nel totale anonimato, per il rilancio del Sistema Produttivo Italiano.